PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Qui e ancora

Odoro di fallimento
Puzzo di quell'emozione che non proverò
Un sogno guardato provato e mai avverato
Un giorno che aspetti ma ora sai non sarà
Vivo in quell'attimo che divide lo scontro tra un cristallo che cade
e il rumore che fa quando nessuno ascolta
Aspetto quel gesto, quel momento
mi aspetto qualcuno ma non si presenterà
Come fosse tutto un sogno anche quello che ho sentito
anche quello che ho provato sulla pelle
contro pelle, la sua ora di serpe ora caina con me abele
ora crudele con me misera e assorta
Ancora
Con me sola, ancora, alla pensilina
ad aspettare un sogno, uno solo che finalmente parli di me

 

1
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • antonina il 21/06/2015 21:12
    l'attesa di un sogno, di ciò che si desidera ardentemente..è un'attesa, mi pare, mista ad incertezza.. bella!
  • Rocco Michele LETTINI il 21/06/2015 13:15
    L'attesa? È un sognare... fattosi tormento! Sentito... quanto toccante verseggio.
  • vincent corbo il 21/06/2015 06:50
    Letta con emozione, si percepisce il senso dell'attesa di un qualcosa che forse non arriverà. Un sogno che finalmente parli di noi, persone in attesa.

3 commenti:

  • Marika Pisano il 21/06/2015 21:58
    Grazie mille di avermi letta e di avermi addirittura dedicato una riflessione in più!
  • stella luce il 21/06/2015 15:51
    Sempre credere nei sogni... sempre aspettare ma camminaci anche incontro. ... davvero tristemente bella!!!
  • franco buniotto il 21/06/2015 14:54
    Poesia introspettiva. Davvero una bella poesia. Complimenti.