PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Maschera di donna

Eppure pensavo di essere vuota
E allora questo mulinello, continuo, nello stomaco
Questo vortice che chiama e risucchia
Cosa cerca? Cosa svuota? Cosa chiede ancora?
Chiama me e quello che resta della mia essenza
Quello che resta di me donna, uomo, vita
E allora ascoltali
Sfoggia ancora il tuo sorriso migliore
quella maschera di donna
che ti hanno detto devi essere
in questa giostra infinita
Che gira troppo veloce per poter scendere
Che gira ancora più forte e nasconde tutti i contorni
E allora chiudi gli occhi e diventa solo un colore
E ridi, ridi forte
Nessuno guarderà più a fondo

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Marysol il 22/06/2015 14:04
    La sento vicina questa tua, più di quanto pensi... Giá, proprio così, quante maschere deve indossare una donna... ed adattarsi di continuo al momento contingente... da far invidia ad un camaleonte...
    Apprezzata Marika

0 commenti: