username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Apostrofi di Luna ... Tumulti... Incanti

Spezzettando
la notte

apostrofi
di l'una

requisiscono la mia bocca

aeree
m'aree

di estensibili onde

T'umide
labbra sensibili
accentuano
la bellezza del Tuo viso

elisio
di un'anima in esilio

amarsi
è lasciare cadere alcune delle proprie c'orde vocali negli occhi dell'altro

creando molteplici inestinguibili

Tu'multi in'canti

 

0
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Marysol il 27/06/2015 22:52
    Giocar coi versi, parole che tagliate ad arte prendono arcani significati, la tua maestria di nuovo esterna una dolce dichiarazione d'amore..
    Buona vita a te.. poeta...
  • Rocco Michele LETTINI il 27/06/2015 11:57
    Giocare in versi... e poi l'incanto... cattura... È un tuo dolce gustar Vincè...
  • silvia leuzzi il 27/06/2015 11:21
    Caro Vincenzo vedo che tu, come me, sperimenti la poesia, tagliuzzando la parola e ricomponendola in un canto silenziosamente urlato dai tuoi dolci versi. Ciao e complimenti. A proposito: buona domenica!
  • Sabrina C. P. il 27/06/2015 07:38
    sei sempre una dolce evasione

1 commenti:

  • salvo ragonesi il 27/06/2015 19:49
    la ricerca nella poesia. bella. salvo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0