PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vortice

Sei entrata per caso nella mia piccola vita.
Hai bussato pian piano
Ed ho aperto a una sconosciuta
Senza farla entrare subito.
Ti sei infiltrata delicatamente senza fare rumore.
Solo un lieve soffio che fa fatica a sentirsi,
ma che si percepisce.
Ti ho accolta facendoti vedere il salotto,
ti sei accomodata osservando il colore,
la cucina, dove hai aperto il frigo e apprezzato l odore,
i servizi, lungo corridoio,
per poi arrivare nella stanza più intima di ogni casa
di me,
la stanza da letto;
come il colore della vita,
della passione,
dell'amore,
delle rose,

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: