accedi   |   crea nuovo account

La via luminosa fiorita

Una notte prima dell'aria frizzante,
la vedo addormentata dolcemente
mentre il micio l'accarezza
e le coperte l'avvolgono in un manto.

I pensieri volano, nell'argento delle stelle,
ai giorni trascorsi con lei,
quando respiravo l'aria tersa
nel fiume dorato delle idee sul cammino.

Ora le stelle sono un bagliore,
l'aria è spazzata dalla scopa del vento
e nella prossima eclissi di luna
brillerà il buio solo del suo astro.

Nella rosa aurora dalla matassa dei desideri
sbroglierò il filo dell'amore,
l'incantesimo profumato di cui sono prigioniero,
la via luminosa fiorita.

E se incontrerò un giorno nebbioso,
in un'aurora coi prati di rugiada,
coglierò dal tappeto d'erba il fiore più bello
e accenderò il candido sorriso di lei.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Marco Galvagni il 24/07/2015 23:37
    Grazie mille Gianni per il tuo commento anche perchè tengo particolarmente a questa poesia in quanto si tratta della via luminosa fiorita con l'amore della mia vita.
  • Gianni Spadavecchia il 24/07/2015 15:11
    Chiusa che mi piace tantissimo. Lei come fonte di liberazione, di salvezza. Come luce da seguire.
    I miei complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0