PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se non avessi visto il sole

assecondando la tua passione
violentemente andrò contro la mia
perdendo un utopica occasione
e baciando la putrida Malia

il mondo che ami lo conoscerài
grazie all' aiuto del mio cuore
che sa già che ti innamorerài
e che pagherà con dolorose ore

questo suo irrazionale bene
che vuole vederti felice
pur se annebbiato da buie pene

ingoiando un amaro veleno
e ammirandoti come un salice
ammira un vicino viso sereno

 

4
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Riccardo Brumana il 16/10/2007 12:25
    bellissima! complimenti Nello!
  • francesco scolaro il 16/10/2007 09:18
    Non è facile sacrificarsi sino al quel punto, ma il tuo cuore lo ha saputo fare. Sarà ricompensato. Bella, bravo Nello.
  • Aniello Nello De Vivo il 10/10/2007 17:56
    ringrazio entrambi per il commento, in particolare laura che è sempre presente.
  • laura cuppone il 09/10/2007 23:59
    l'ami al punto di rinunciare al tuo amore perchè lei abbia il suo e ciò che vuole?

    sei il più romantico dei salici...
    dolcissima... e triste.
    ciao L
  • Michelangelo Cervellera il 09/10/2007 19:46
    Veramente triste annullarsi per veder felice la persona che si ama, lo so per esperienza per fortuna ormai finita, ma di questa fortuna ce ne accorgiamo dopo. Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0