PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piccola piuma

Piccola piuma
per caso ai miei piedi
dai miei occhi confusa
nel nero asfalto

E va il pensiero
a quanti voli
nella tua vita
devi aver visto

Quanto planare
portata dal vento
in ali grandi
di certe speranze

In quanti azzurri
hai perso la strada
e in quanti tramonti
l'hai ritrovata

Quanto migrare
a lidi più caldi
ove abbracci di luce
attendono ancora

Quanta pioggia
di tempo di lacrime
ti ha bagnato
e fermato nel mare

E quanto sole
ti ha riscaldato
ed asciugato infine
il perdono del cielo

T'accarezzo piano
con la pietà dell'amore
i filamenti iridati
tu
piccola piuma
caduta
dalle mie ali mozzate...

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 09/07/2015 18:16
    Non vediamo nella piuma l'esserino che fu, e le tante vite umane, anche loro fiori di giunchi alla vita strappata, dalla indifferenza del mondo civilizzato.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/07/2015 15:41
    Piccola_grande emozione... che si fa poesia... che si veste di fascino...

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 08/07/2015 16:28
    Ali mozzate, ali tagliate. La piuma è ciò che resta, ma il dolore si sente ancora. Come fosse ieri.
  • Bruna il 08/07/2015 15:23
    c'è tanta emozione nei tuoi versi: una piccola cosa può racchiudere un mondo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0