PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Laudato lo Bon Pittore

Muovo lento lo passo mio
e ad ogni inciampo
lo tiro dietro,
eppure da quando
gli occhi accesi
e vidi la luce,
di chiari e scuri
lo Buon Pittore
ne lo cielo
ne ha dipinti tanti,
ed io sono ancora qui
a decantar l'Opera Sua.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Marysol il 12/07/2015 23:26
    Meraviglia Don!
    Ti sei avvicinato a San Francesco... te lo puoi permettere tu...
    Molto bella la tua poesia, i chiaroscuri come le albe e le notti che s'alternano in tutta una vita... Lui l'Altissimo, che tutto muove e tutto comanda, nell'infinita sua maestría scandisce il nostro tempo...
    E tu... lo canti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0