username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rime di luce sul mare

Sul mare di notte
scorgo chiarori lontani
di barche da pesca
e su quelle rime di luce
danzano i miei pensieri
Una striscia di luna
che argentea
dorme sull'acqua
instilla il desiderio di sereno
Lo sciabordío dell'onda
sembra ritmare il cuore
Battiti sommessi
che celano l'attesa...
L'occhio mio si perde
sul nero mare
in cerca d'una vela
Mentre l'umido della notte
si posa sulla pelle
come velo di speranza
Poi alzo lo sguardo
mi trafiggono le stelle
e m'inghiotte il cielo
in un attimo d'infinito

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 12/07/2015 18:08
    La musicalità qui è di casa e rende questa poesia leggera e veramente piacevole. Complimenti!
  • Vincenzo Capitanucci il 10/07/2015 05:27
    Bellissima Marysol... i miei pensieri danzano.. come lampare di pescatori... cullate dall'onda... e una rete di stelle... mi rapisce e m'inghiotte..

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 12/07/2015 11:36
    Chiusa ottimo, poesia molto bella, delicata e tranquilla;ma ti culla ad ogni verso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0