PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'immensità

Un puntino
ne lo infinito
de lo Cosmo
la terra nostra
pare,
per poi ritrovarci
ancor ne lo più picciolo
che è l'Homo genialis,
e tutto rota rota
fra luci che se spengono
e quelle che si accendono.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 11/07/2015 13:56
    Sei tu l'immensità della poesia Don... Adorabili vetsi.

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 12/07/2015 10:32
    Pensiamo di esser grandi ma siamo briciole dell'immensità.
    Molto apprezzata.
  • Marysol il 11/07/2015 17:32
    Si spengono e si accendono anche i nostri neuroni, quando leggiamo te.. ma grazie a Dio è più la luce del buio...
    Bei versi Don. saluti a te

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0