PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

More perfette

Oggi
il suono
ha un odore disgustoso
di sudore, sangue mestruale
carne frolla di anziani
La materialità della musica
dolciastro appicicume
di piume imbevute
in petrolio

torna

nella calma acuta
delle rane che hanno scoperto
l'eleganza in stagni
orrendi

torna

nel tempo grave
che soccorre l'astuzia
della voce e trova nei rovi
more perfette
e un cuore giovane
a tutto volume.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 12/07/2015 18:19
    Questa e lo dico, non mi è piaciuta affatto, spero comunque che ti troverai su una bella spiaggia a guardare le chiappe chiare e godersi il sole

5 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 12/07/2015 21:38
    Silenzio e improvvisa energia di un cuore giovane, ancora vivo, vivace, passionale.
    Belle immagini.
  • roberto caterina il 12/07/2015 21:15
    Io invece non voglio continuare
  • Don Pompeo Mongiello il 12/07/2015 20:29
    Volevo risponderti in privato, ma dal momento che non lo desideri, continuo qui. Già il titolo: More perfette, non s'addice, in quanto nulla è perfetto, se non Dio. E lasciamo perdere il resto. Quanto non ce la vena è meglio tacere. E non mi piace che a me sia chiami Pompeo. Sono Don.
  • roberto caterina il 12/07/2015 18:59
    Oh bene Pompeo un commento diverso: ti dirò mi fa piacere che non ti piaccia il poem, perché è volutamente spiacevole, stai bene e grazie del passaggio...
  • Rocco Michele LETTINI il 12/07/2015 08:46
    Un toccante quanto indicativo verseggio... Dalla tua maestria pillole salvifiche... Lieta Domenica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0