accedi   |   crea nuovo account

Un amore finito

-Pronto, songu i
Pippiniellu tuo,
sto ca a Napule,
so' turnatu,
e ta vogliu spusà;
si u sacciu,
su passati tanti anni
e i al fronte
non vedevo che te
in mezzo a tanto fuoco,
ammore mio,
ma mo so' ca;
-Pronto,
pecché taci,
pecché chiagni;
- Songu ormai na signora,
- O maronna!
La guerra nun m'ha accisu,
ma mi hai accisu tu,
addio pe' sempre.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/07/2015 03:17
    Un malinconico stralcio di vita poeticamente apprezzabile...

4 commenti:

  • Marysol il 12/07/2015 23:10
    Ciao Don, e chissà davvero quante volte sará successo nella realtà!?!
    Con garbo ci racconti la vita... saluti a te.
  • Ellebi il 12/07/2015 22:59
    Bellissima Don, anche se faccio fatica col napoletano. Saluti
  • Nicola Lo Conte il 12/07/2015 22:09
    "La guerra nun m'ha accisu,
    ma mi hai accisu tu,
    addio pe' sempre."
    Ci sono tanti modi di morire!!!
  • antonina il 12/07/2015 21:01
    bella e triste nello stesso tempo.. complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0