PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Competizione

Arsura
il sole come un'enorme arancia
il cui succo non disseta.

Arsura
avvolge e sconvolge
la spiaggia di sassi bianchi
sulla quale rimiro il mio passato contemporaneo
e quell'accidenti che avverrà.
Perso in un sogno lontano
annuso l'aria di sfida salire dal lago.
Ci sono tutte le gradazioni possibili di blu
nell'acqua.

I miei piedi si lasciano intimidire dal freddo,
ma solo per un istante,
annuso aria di sfida salire dal lago,
mi tuffo,
sfido il gelo
che contrasta con l'incredibile afa.
Solo ora capisco,
è una competizione con la vita...

mi spingo al largo
e ospito il freddo nelle mie ossa,
e poi torno a riva...

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • frivolous b. il 15/07/2015 09:01
    oh mi dispiace... ma io che ce ne posso!... grazie di essere passato
  • Luca il 14/07/2015 23:22
    Molto bene non capisco perché solo i miei lavori non vengano pubblicati mai...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0