accedi   |   crea nuovo account

A Valenza @

Riordinando
l'ordine delle cose sparse nel caos dei legami

trovai una lettera

sulla busta non vi era nessun timbro postale
e
in caratteri cubitali vi era scritto

A Valenza @

Sul foglio interno
consunto e di color cremisi

piegato maldestramente in quattro

lessi

Come
vento posato sui petali di un fiore

ho labbra di un giorno

Raggiungimi
nell'ultima ora di scuola

in fondo al viale
vicino al frantoio

Ti aspetterò
nella faretra di un sogno ferito

Era firmato

Apocalittico Amore

Non
fu mai spedita
e
di quel giorno scapestrato conobbi solo la freccia

 

0
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/07/2015 15:02
    Un melanconico ritrovamento... Verseggio sentito quanto pregno d'amaro... Falli della vita?
  • Anonimo il 15/07/2015 12:56
    Sarà stato molto emozionante per Lei, Mr. Capitanucci, ritrovare questo documento. Molto bella!
  • Sergio Fravolini il 15/07/2015 12:01
    Un testo che nella sua complessità piace.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0