username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il portone

C'è un portone vecchio, stanco, quasi muffo,
si apre di tanto in tanto,
quando si apre cigola, si lamenta, quasi piange,
poche persone riuscivano ad aprirlo,
poche sono riuscite ad averne la chiave,
poche sono rimaste in quella casa,
ma una ha appeso tanti quadri, messo tanti tappeti,
pur gettando via le chiavi.
Il portone vorrebbe restare aperto,
ma ormai fuori fa troppo freddo.
Chi potrebbe entrare?
Se non gelidi spifferi?
Chi potrebbe bussare ormai?
Se non pugni?
Chi aprirà le finestre da fuori?
Se non rompendole con un sasso?

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/07/2015 17:51
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente bella!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0