accedi   |   crea nuovo account

Spesso

Vedo
fra le mie mani
un inquieto amore.

E spesso
quando sfiorò la tua pelle
la notte si fa giorno e io sciocco
ascolto tutti i miei silenzi.

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 17/07/2015 11:51
    che bella.. così delicata da urlare dentro.. bravo Sergio...

1 commenti:

  • karen tognini il 17/07/2015 12:08
    Bravissimo Sergio... molto bella... inquieta come l'amore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0