username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fortuna

Ti chiamavi Fortuna!
Forse augurio di vita
di un frutto d'amore.
Per Noi eri Stella,
compagna più grande
di giochi innocenti.

Luce emanavi
nel crescere in fretta
volando!
Alba lucente
il tuo viso di bimba.

Rosso tramonto,
allo sguardo posato
sul tuo fiorire,
da adulti viziosi.

Miraggi e promesse,
novella Icaro
il sole volevi!

Il fango sul cuore
nettavi
con polvere bianca.

E come Nova
in luce abbagliante,
disintegrasti
il tuo arco di vita.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/08/2013 11:12
    Apprezzata complimenti.

9 commenti:

  • Anonimo il 19/03/2010 18:51
    Arco di vita... Ma dove le prendi queste figure poetiche? Ci sono tante persone deliziose anzi, sono quasi sempre loro... a finire inghiottite in un baratro. Rendi in versi l'adorazione che voi giovani avevate per questa ragazza come un alchimista mescola i metalli per trovare la pietra.
  • Ezio Grieco il 30/10/2007 12:48
    Ciao Luigi, hai un cuore.. sensibile e traspare anche nel commento.
    Grazie.
    mikelus
  • luigi deluca il 30/10/2007 05:54
    una "dedica" sofferta, e si sente, oserei dire fatta da un cuore innamorato, e credo di intuirlo, scusa non voglio entrare nel privato...è che mi sono commosso perchè ho vissuto una "situazione" abbastanza simile... gigi
  • Ezio Grieco il 13/10/2007 16:52
    Ciao Federico...è un tema purtroppo... devastante per le famiglie che vengono coinvolte, e sempre più piaga sociale.
    Ti ringrazio del bel commento.
    mikelus
  • Ezio Grieco il 11/10/2007 10:37
    Grazie Augusto
    ... noto con piacere che sei costante e coerente con i tuoi commenti.
    Un saluto
    mikelus
  • augusto villa il 10/10/2007 23:00
    Purtroppo è vero,... sono sempre i migliori che se ne vanno... Molto bella questa dedica, molto toccante, forse perchè anche molti miei amici si pulivano il cuore con polvere bianca...
    Piaciutissima!!! Ciao.
  • Ezio Grieco il 10/10/2007 22:48
    Ciao Michelangelo, grazie del commento.
    ... bisogna per forza di cose... non appesantire i drammi della vita...
    Un saluto
    mikelus
  • Michelangelo Cervellera il 10/10/2007 19:47
    La droga, illudersi che stare "fuori" dal mondo possa darti ciò che cerchi, invece sei solo preda di incubi e di gente maledetta. Mi stupisco sempre della tua bravura di rendere "leggere" i drammi della vita. Michelangelo
    (questa volta sono arrivato primo!)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0