PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia favola

Amore con questo si
si be molle,
su un piano appena accordato,
chiedo la tua mano,
non senti il venticello
che ci accompagna,
la ranocchia nello stagno
che gracidando contenta,
sembra fare un si
con quella sua verde testolina,
corro, mentre al piano
il maestro continua
con questo si
si be molle,
bacio la ranocchia,
diviene bella fanciulla
e sei ormai mia.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/07/2015 05:58
    Tutta la tua originalità in un esemplare et sublime verseggio...

1 commenti:

  • Marysol il 18/07/2015 09:55
    Ti trovavi in un bosco... promesse d'amore... parole baciate... infine tua... hai raggiunto la meta, tra una nota e l'altra...
    Romantico Don...
    Bella immagine

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0