PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cammino

Da quando sono nato
tutto mi è stato dato

Il mio cammino
è già stato segnato

Talvolta è invisibile
da sempre inamovibile

Non posso sapere
del suo tracciato

so che è pieno di illusioni
ma devo seguirlo

È un cammino
che conduce alla morte

ma è il solo cammino
che si conosce

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Fravolini il 18/07/2015 10:21
    È un testo che nella lettura lascia un grosso dubbio. Non posso dire che mi piaccia...
  • Rocco Michele LETTINI il 18/07/2015 06:00
    Grandioso Breus... un verseggio pregno di espressività che lascia riflettere... Sereno weekend.

2 commenti:

  • Breus il 18/07/2015 11:47
    Non è possibile cambiare il proprio destino, che è sempre uguale per tutti noi. Grazie per i commenti
  • Stanislao Mounlisky il 18/07/2015 06:14
    Si sente la disincantata amarezza di fronte all'ineluttabile...
    Coraggio, siamo tutti sullo stesso barcone!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0