accedi   |   crea nuovo account

In rima del mare

Cavalloni, che giocando con il vento
mi prendono con il mento,
bevendo acqua salata
mi ritrovo in prossimità
di una spiaggia affollata,
vergognandomi poi de la mia intimità.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Marysol il 20/07/2015 09:20
    Rima baciata, dal mare bagnata, dall'onda spogliata, dal tuo senno vestita,
    dai miei occhi... apprezzata!
    Ciao Don, con simpatia
  • Rocco Michele LETTINI il 19/07/2015 18:30
    Una sestina marinaresca sapientemente forgiata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0