accedi   |   crea nuovo account

SEGNI

Segni sulla pelle che scompariranno...
Sedia di paglia e lago d'acqua imprevisto...
Il sole non esce,
È timido
Come l'aria nel deserto assonnata..
Zucchero e riso.. abbandonati
E intrecci di corpi innamorati..
Respiro di "vento" caldo
Che nell'anima trova il suo posto..
Nessuna speranza mai aveva previsto...
Nessun desiderio mai aveva sognato...
Eppure la realtà
Supera, sorprende, ogni volta
Il senso dell'orientamento,
L'equilibrio dell'altezza...
Non voglio uscire da qui...
Non voglio andar via...
L'intreccio di mani
Come il dentro e il fuori
Tutt'uno e fuso..
Il senso di vertigine ancora forte..
Il piccolo dolore forse solo un po' ammorbidito...
Il caldo e dolcissimo bacio
E poi il lento scorrere di dita
Tra capelli umidi.. d'amore...

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • laura cuppone il 18/10/2007 07:21
    Grazie antonio... si più forte di ogni male...

    ciao L
  • laura cuppone il 12/10/2007 00:04
    grazie...
    anche se certi segni non scompariranno mai!!!
    ciao L
  • Riccardo Brumana il 11/10/2007 23:58
    segni d'amore, e gesti che fan bene all'anima... me la sono proprio goduta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0