username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

All'uomo

Riempi gli invasi dei mie narcisi
Mi fai sentir la vita nel buio
Ed il mio corpo si accende sul ricordo
della tua bocca e di quell'alito invisibile di essenza pura
Mare sconosciuto...
... Non c'è donna che possa entrarvi senza bruciare
E delirare
Poi le tue mani grandi
Appaiono nei momenti più impensati
Il tuo cuore puro di eterno figlio mi rende felice
Felice di starti vicino
Capace di starti lontano
Ti accolgo e ti perdo milioni di volte
Trovando me... Sullo sfondo di un buon profumo di muschio

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 25/07/2015 16:18
    Un dovuto encomio per questa tua straordinaria davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 23/07/2015 08:24
    Sempre intensi ed espressivi i tuoi straordinari versi... Lieta giornata Sabrina.

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 23/07/2015 08:28
    riempire gli invasi dei mie narcisi.. mi fa sentire la vita al buio ... essenze pure.. .. mari sconosciuti.. e le Tue mani grandi ..
  • roberto caterina il 23/07/2015 08:25
    Passionale, sentita, alla ricerca dei narcisi (suppongo non nascisi) che tuttavia sono così vicini alle nascite e ai mari sconosciuti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0