accedi   |   crea nuovo account

Tu ed io a Creta

In questa calura
mi rinfresco
dei ricordi
che di te ho,
e vedo il mare verdino
di Creta superba,
mentre io e te
fra le onde
ci baciavamo,
rincorrendoti poi perdevo
l'intimo indumento,
e come Adamo mi mostravo,
ma tu ridendo
come cavallina correvi,
ed io raggiungendoti
ti facevo mia
per sempre.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 23/07/2015 19:22
    Piacevole sequela forgiata amorevolmente.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0