PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La casa del cielo

Quanti ricordi
ho
di questa casa
dove
sono nata in pensiero d'amore

questa notte
ho avuto pareti d'anima

porte di vento
hanno bussato al mio petto

mille soli
sfuggenti ad un temporale
mi hanno attraversata portandomi abbracci
di vivi
mai dimenticati

come un incendio di bosco divampo nel mio letto
divenuto piccolo

ma
sempre troppo

infinitamente grande

 

0
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Fravolini il 26/07/2015 10:31
    Pensiero d'amore... Molto molto bella.
  • Verbena il 26/07/2015 08:57
    Pensieri che divampano nel verseggio ricamato con immagini forti e penetranti. Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 26/07/2015 08:49
    La casa dell'anima... Mi hai ricordato il Nobel Eugenio Montale e la sua Cada dei doganieri...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0