PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Profumo di memoria

Quando la saggezza cambia colore
Assomiglia alla sabbia che avvolge
Ogni variazione
Sesto senso di
Animali a sangue freddo che
Spiano tranquilli la loro rinascita

Ma la salvezza è un perdere
Non solo l'inessenziale
In confini più stretti
Che difficilmente
Fanno capire
La noia
È

Ritorno alle parole insegnate
Tanto tempo fa quasi fossero
Provviste di un fato che porta
Fortuna a chi le usa
E a chi ne sente
Il profumo
Di calde memorie.

 

4
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/07/2015 08:54
    Maestria e... espressività. Un verseggio superlativo.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/07/2015 08:50
    le parole sono provviste di un Fato.. di un colore.. di un suono.. e di un profumo a cui tornare.. ed è per questo che i Poeti le corteggiano.. stanchi di confini stretti..
  • Verbena il 29/07/2015 08:10
    Saggezza è..."ritorno alle parole insegnate..." Pensieri verseggiati in forme varie e piacevoli che si adattano ai contenuti. Piaciuta

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 30/07/2015 07:58
    Memoria ancora viva, calda, forte.
    Poesia ritmata da buona espressione che avvolge il lettore.
  • salvo ragonesi il 29/07/2015 16:47
    Farne buon uso delle memorie.
  • Ada Piras il 29/07/2015 09:17
    Condivido i commenti precedenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0