accedi   |   crea nuovo account

Istruzioni

Mi costruisti
come un tempio

dimenticasti solo di farmi porta d'altrui
e
di darmi un libretto d'istruzioni

per capire bene le linee sfuggenti delle parole
e
le geometrie delle masse

Mi lasciasti nel centro di una piazza d'armi
e
oggi mi sento come un mare che si prosciuga senza evaporare

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Fravolini il 29/07/2015 14:41
    Un testo breve che mi piace molto.
  • Rocco Michele LETTINI il 29/07/2015 08:56
    Solo da te l. originalità che si fa istruzione. Lieta gioe.
  • roberto caterina il 29/07/2015 08:20
    Istruzioni per l'uso a chi è rimasto senza libretto di istruzioni. Particolare, piaciuta.
  • Verbena il 29/07/2015 08:13
    Vincdenzo il tuo verseggiare è sempre un personalissimo fluire di emozioni. Molto bravo

1 commenti:

  • salvo ragonesi il 29/07/2015 16:45
    L'uomo si deve adattare a quello che trova le istruzioni sono formali... ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0