PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In questa notte stronza

Piccolo Paolo
piccolo soldato con la corazza da emo
e un lungo ciuffo come scudo,
che ci fai fuori a battere la vita, a quest'ora?

Che ci fai solo e nudo nella notte?
Elemosini un grammo d'amore?

Che ci fai in questa notte stronza?
Sei vestito di foglie
e hai gli occhi bagnati
che sanno d'autunno.

Io avrei voluto solo proteggerti...
scusa,
ma ho fallito.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 31/07/2015 12:37
    hai gli occhi bagnati.. come foglia.. da mille autunni... ed io...

3 commenti:

  • frivolous b. il 01/08/2015 17:46
    Emiliano in realtà qui d'amore, purtroppo, ce n'è ben poco... Denise è una lunga e vecchia storia, ma se troviamo modo e giusti canali, te la posso pure raccontare!
  • Emiliano Francesconi il 01/08/2015 13:59
    Una notte stroza si ma sempre carica d'amore!!! Un saluto Fri'!!!!!!
  • denise il 31/07/2015 22:09
    ma in cosa hai fallito? è come il trailer di un film questa poesia... vorrei conoscere l'intera storia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0