accedi   |   crea nuovo account

Innocenza

Su le corde de na vecchia viola
fra un si la e un do minore, affiora
quel suono a noi caro fin d'allora,
quando bambini giocavamo all'amore,
scorpacciantoci poi le belle more
contro il vento correvamo senza dolore.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/08/2015 19:09
    Straordinario scorso. Lodevole Don.

3 commenti:

  • Paolo Villani il 01/08/2015 19:08
    Sono d'accordo sull'incapacità di fare il male ma i bambini sanno anche fare del male.
  • Don Pompeo Mongiello il 01/08/2015 17:47
    Incapacità di commettere o di concepire il male, per lo più connessa all'ingenuità del bambino o del fanciullo.
  • Paolo Villani il 01/08/2015 17:17
    Cos'è l'innocenza? Non c'è una definizione convincente.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0