accedi   |   crea nuovo account

A mezz'aria

Turbinano i giorni
nel nostro tempo
sempre avaro
di soste lievi
sempre in corsa
per dove poi?
Prendo talvolta
gocce di sole
per scaldarmi gli occhi
così pieni d'ombre grigie.
Tu ed io
soluzione satura a volte
di sali di vita...
Continuo sempre
tuo malgrado
a scrivere di follie
Mistero per te
cosí avulso
dai voli del cuore
Inchiodami se vuoi
i piedi sulla dura roccia
Mi ritroverai a breve
a mezz'aria
in dissolvenza
Stracciata via
come nuvola dal vento...

 

3
9 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gioia Ippolito il 04/08/2015 15:27
    Una toccante risposta alle limitazioni dettate dalla volontà altrui.
  • Don Pompeo Mongiello il 04/08/2015 10:31
    Un plauso sincero e dovuto per questa tua eccelsa.
  • Rocco Michele LETTINI il 04/08/2015 08:41
    Una sentita poesia... quasi un diritto per diventare espressione di vita. A mezz'aria, indecisa, scorre il nostro illuderci. Stimato poetar Maria Rosa. Lieta giornata. Ciao.
  • roberto caterina il 04/08/2015 07:44
    Concordo con Capitanucci sul tu e l'io, e mi piace ancor di più più il tuo malgrado come ingrediente essenziale per fare follie o scrivere versi.
  • Vincenzo Capitanucci il 04/08/2015 05:51
    Bellissima.. Marysol... Stracciata via
    come nuvola dal vento... ... finalmente un Poeta .. che scrive Tu ed io... e non sempre quell'io davanti..

    La poesia non è un modo di liberare l'emozione, ma una fuga dall'emozione; non è un'espressione della propria personalità, ma una fuga dalla personalità. Ma, naturalmente, solo coloro che hanno personalità ed emozioni sanno cosa significa voler fuggire da queste cose.

    Thomas Stearns Eliot

9 commenti:

  • Marysol il 10/10/2015 12:55
    Grazie Melankoli del tuo passaggio qui...
    Come hai giustamente osservato, ora tutto ha un senso...
    Buona giornata a te.
  • Chira il 10/10/2015 12:27
    ... mistero per te così avulso dai voli del cuore... Quante donne scrivono solo e soltanto per le gocce di sole nella loro vita, anonime ma vive. Bella bella, Marisysol! Il mio vivere e il mio sentire.
    Chiara
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 10/10/2015 12:16
    Ora, capisco tante cose... Molto bella e dolce, anche questa.
    Un abbraccione.
  • Gianni Spadavecchia il 05/08/2015 11:21
    Bei versi, la natura è complice della protagonista.
    Elementi fondamentali il sole, l'ombra, il cielo.
    Molto ben piaciuta, descrive la propria volontà di "spiccare il volo" contro tutte le altre opinioni.
  • Gioia Ippolito il 04/08/2015 16:04
    Molte grazie, cara. Volare sempre più in alto!
  • Marysol il 04/08/2015 16:03
    Ebbene si Gioia, hai carpito il senso... e come vedi... si vola comunque...
  • Marysol il 04/08/2015 10:40
    Grazie Don, ben ritrovato!
  • Marysol il 04/08/2015 09:55
    Grazie a voi Poeti Vincenzo, Rocco e Roberto, del vostro passaggio qui, dalle parti dei miei scritti... non mi sentirò mai sola
  • Marysol il 04/08/2015 09:53
    Scriviamo di follie, di sentimenti, di emozioni. Chi ci è vicino non sempre riesce a condividere...
    Il poeta spesso è solo nel suo percorso, più di qualsiasi solitudine...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0