username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Milano 88

Luci tenue
da finestre
innumerevoli
sovrapposte
festeggiano
un Natale.

L'inceneritore
imperterrito
divora lordura.

La città
ghiotta di sè
mostro insaziabile
muto colorato
ha ingenue
sembianze di
bambino.

QUELLA METAMORFOSI
LASCIA INCERTI.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/08/2015 16:58
    Riflessione encomiabile. Espressività nel distico di chiusa. Il mio encomio Marilena.

1 commenti:

  • marilena il 06/08/2015 18:59
    grazie Michele, mi doni speranza!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0