PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Divin pianto

Inferno in terra
Divin pianto evocando
E pioggia scenda
Financo su l'immondo
Netti li pensieri tutti
Com'anche il lordo mondo..

 

3
3 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/09/2015 15:05
    Esiste quella netta separazione tra la purezza del firmamento e la lordura della terra inquinata dall'immondo genere umano.
    Che scenda violento il Divin pianto!
    Ammiro i suoi versi apocalittici.
  • Don Pompeo Mongiello il 06/08/2015 18:14
    Un plauso per questa tua eccelsa.
  • Sergio Fravolini il 06/08/2015 10:34
    Un testo breve ed intenso mi piace.
  • Vincenzo Capitanucci il 06/08/2015 08:30
    c'è bisogno di pioggia a lavare i nostri e i marciapiedi del mondo... oh luminosa pioggia.. .. scendi...
  • Rocco Michele LETTINI il 06/08/2015 05:09
    Un acuto osservate del lercio presente che tormentata in tanti condannandoli al carcere domestico per essere accusato d'essere un depresso... una persona da isolate... Insopportabile? Intenso e reale verseggio

3 commenti:

  • Marysol il 04/09/2015 16:13
    Grazie Presente della tua recensione.
    Si, il pianto Divino dovrebbe davvero lavare i peccati del mondo, ne abbiamo tutti bisogno. Sulla terra c'è troppo odio.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/08/2015 05:53
    Un acuto osservare del lercio presente che tormenta in tanti condannandoli al carcere casalingo per esseri accusati d'essere depressi... persone da isolare... Insopportabili? Intenso e reale verseggio. SCUSATEMI DEGLI ERRORI - CAUSA LENTI
  • Rocco Michele LETTINI il 06/08/2015 05:11
    che tormenta in tanti (scusami)...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0