PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ballo del mattone

Su un mattone
ci muoviamo
in un lento
tutto per noi,
mentre avvinghiati
sentiamo i nostri respiri,
e sussurrandoci
dolci parole,
i nostri passi
silenziosi continuano
in un avanti in tre,
e mi sembra di sognare,
ma tu non sei un sogno,
ti sento viva e palpitante
nelle mie mani,
spero gentili.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/08/2015 14:11
    Il lento dei nostri anni fuiti... Straordinario rispolvero Don...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0