accedi   |   crea nuovo account

Tempesta

Ed io al centro
ti guardo come uno spettacolo
vento, mulinello
spazza l'insopportabile caldo

Oggi è il giorno mio
io fui di questo tempo
di acqua e fuoco
tempo di battaglie
di contrasti
il vecchio è forte ancora
il nuovo fatica ad arrivare

Come un serpente cade il lampo
un fulmine di vita e morte
la pioggia stenta, stenta ad arrivare
ed io mi chiedo ancora
mi chiederò sempre
da dove arrivo
dove andrò a finire

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ciro giordano il 09/08/2015 17:00
    mi sorprendi e mi lusinghi ninetta... ti sei ricordata! ti abbraccio forte, e condivido quasi commosso la tua interpretazione
  • antonina il 09/08/2015 16:43
    Oggi è il giorno del tuo compleanno, un giorno caldo e afoso, un giorno di riflessione tra ciò che è dentro di te, anima guerriera, e ciò che ancora non hai realizzato pienamente(tarda ad arrivare). Bella la chiusa.. da dove arrivo, dove andrò a finire... ce lo chiediamo, credo, tutti. Bellissima poesia, una musicalità che penetra nella pelle. Buon compleanno! cento di questi giorni... antonina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0