PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La riduzione

L 'io
che riduce dio
ad una semplice rappresentazione teatrale

perde
il passaggio di un altro palcoscenico infinito


diventando

maschera

di un abito
troppo stretto

che
stringe in vita

 

4
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 11/08/2015 09:27
    eh sì bisogna stare attenti a queste maschere che stringono troppo...
  • Rocco Michele LETTINI il 11/08/2015 06:55
    Un riflessivo verseggio per invitarci a non crederci egoisti... L'IO È EGOISMO... NON C'È ALTRA PERSONA AL DI SOPRA DI LUI...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0