accedi   |   crea nuovo account

Gli occhi dell'Altro

Cosa sono gli occhi dell'altro?

Un luogo
dove tutti guardano

e
Nessuno vede

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Hai ragione Roberto.. GRAZIE.. mettiamo la N di nessuno maiuscola.. è una meravigliosa chicca in più .. per questa nostra odissea di vita.. dove quel Nessuno potrebbe essere anche Dio..


3
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/08/2015 15:15
    L'immagine efficace che rende l'idea del mistero che una persona è
    ma anche l'ottusità nel non saper cogliere l'altro.
  • roberto caterina il 12/08/2015 07:39
    Guardare come atto meccanico, vedere come scoprire, questa è la differenza tra tutti e pochi (o nessuno come tu dici). Forse più che nessuno è Nessuno (come Odisseo). Nessuno sa, Nessuno vede...
  • Rocco Michele LETTINI il 12/08/2015 07:33
    straordinaria osservazione in versi da meditare...

2 commenti:

  • giuseppe gianpaolo casarini il 12/08/2015 12:46
    Considerazione breve ma profonda che al ver forte s'affaccia
    buon ferragosto Poeta Vincenzo
    ggc
  • Luca Oberti il 12/08/2015 12:19
    Verità non dico assoluta, ma molto ci si avvicina...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0