PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'inespresso splendore

Ho
macchie di pelle

travagli infiniti

braci
introverse

e
sbuffi di sole

l'inespresso
l'avrò sempre con me
appresso

è
il nudo
splendore

di un verso
in sotto riga

eternamente
in fuga

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 13/08/2015 21:15
    L'inespresso forse è solo ciò che non è pronto ad uscire dalle tue dita!
    O forse ciò che il mondo non è pronto a capire.
  • Rocco Michele LETTINI il 12/08/2015 07:36
    Sincerità o constatazione dal tuo verso?
    "l'inespresso
    l'avrò sempre con me
    appresso".
    CI PORTIAMO COME MEDAGLIA, COME ALLORO, SEMPRE L'ATTO MERAVIGLIOSO DELLA NOSTRA VITA... E I NOSTRI ERRORI? ECCEZIONALE SEMPRE VINCE - SERENA GIORNATA

2 commenti:

  • bruno guidotti il 12/08/2015 17:05
    Vorrei tanto poter scrivere queste poesie, in cui con pochi versi si dice e si fa comprendere tanto, ma non ci riesco e cerco di imparare.
  • anna marinelli il 12/08/2015 07:19
    "l'inespresso
    l'avrò sempre con me
    appresso" Meraviglioso!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0