PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frammenti di Vaniglia

Vorrei essere l'essenza di uno dei Tuoi tanti sogni

uno a caso
uno qualunque

anche
uno in pietra
slavato di luna
e
di piogge

scomparso da tempo nel buio della notte

mi basta soltanto che sia germogliato
in un angolo del Tuo giardino

dove
la Tua bocca profuma ancora di rose e d'innocente vaniglia

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 16/08/2015 10:25
    L'innocenza della vaniglia e dei sogni scomparsi nel buio della notte...
  • Rocco Michele LETTINI il 16/08/2015 09:33
    Rose e innocente vaniglia: ingredienti del più sublim amar.

1 commenti:

  • Marysol il 16/08/2015 12:18
    Tienimi con te, dentro il tuo ricordo. Anche in un angolo dei tuoi pensieri, anche il più lontano, il più recondito, quello che hai solo in un sogno...
    Mi basta continuare a sentire il tuo profumo...
    Bellissima Vincenzo... che emozione...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0