accedi   |   crea nuovo account

L'Aldilà

Ne li giardini
de le celestiali vie,
fra angeli a mille
mi troverò anco io
co' no paio d'ali
a godere la vera libertà,
e tutti li travagli
de la vita terrena
vissuta,
nun v'è manco l'ombra,
poiché fasci di solo luce
i nostri voli accompagnano.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 17/08/2015 07:13
    già da ora fasci di luce accompagnano il nostro viaggio.. creando poetici voli... molto bella Don..

3 commenti:

  • silvana capelli il 18/08/2015 13:17
    Scritta con una fede che accompagna l'anima dritta dritta verso il cielo. Sicuramente, là, non ci sarà ne lutto, ne lamento, ne dolore ma si vivrà con la gioia ammirando il volto di colui che ci ha promesso un posto accanto a LUI! concordo il tuo sublime dire. Mi piace tanto! ciao Don.
  • Marysol il 17/08/2015 00:51
    Io te l'auguro di cuore, d'aver ali, per volare alto e lasciar quaggiù tutti i meschini, tutti i dolori, tutti i neri pensieri.
    Ma... più tardi che mai!
  • Ellebi il 17/08/2015 00:13
    Con le ali o senza ali, qualcosa ci sarà Don, o Gesù, dal legno della croce, ci avrebbe tradito. È ottima questa composizione, ciao Don.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0