accedi   |   crea nuovo account

Radici di parole

I fiori freschi danno
ai monologhi
la luce astuta
di un doppio fondo trovato
nella notte
senza sogni

d'estate
la lieve corsa
di una ninfa
abbraccia l'albero
di fronte ai miei occhi
e il suo sguardo ha un lungo profumo
di mirto

Subito
è grazia
che si china a bere da un'antica fontana
voce di tentazione che offre una salda radice
alla parola.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 17/08/2015 08:01
    LE RADICI DELLA VITA... IN UN VERSEGGIO ECCEZIONALMENTE PENSATO... MI PAR DI SCORRERE ANTICHI VATI... LIETA SETTIMANA
  • Vincenzo Capitanucci il 17/08/2015 06:18
    Radici di sole.. hanno le parole.. hanno una chiglia ed un doppio fondo.. sono state inventate da una musa.. che beveva china abbracciata ad un albero dionisiaco.. le acque di una antichissima fontana.. dalle anfore dissetanti.. d'oro.. magica-tentazione-sognante..

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0