PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La nascita di Eros e delle Rose

Quando il Tutto
si addormentò su un prato inebriato dal nettare di sé

la miserevole Nulla

lo cavalcò

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

... Ispirata da Grandi Amici di Roberto Caterina e copiata da platonica idea ...


0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/08/2015 16:14
    Molto piaciuta ed apprezzatissima questa tua eccelsa e ben ritrovato fra le mie righe.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/08/2015 11:25
    Entrambi espressività superlativa. Non resta che immedesimarsi. Il mio elogio a Te Vincenzo e... al professor Caterina.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0