accedi   |   crea nuovo account

Chitarra notturna

Lo sole se ne è già sceso,
la luna lo rimpiazza
co' lo suo candito colore,
in un orizzonte
ancor rosseggiante,
mentre una chitarra
s'accorda
e corda dopo corda,
le prime note già vanno
ed io attacco,
un po' stonato,
la mia bella serenata.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/08/2015 17:15
    Serenata romantica dal Vate de l'eccelso poetar. Il mio saluto Don.
  • Gioia Ippolito il 18/08/2015 17:05
    Che tocco d'artista! Le sue parole danno nutrimento al cuore.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2015 16:55
    il poeta è il canto della notte.. ha corde d'anima e note di parole.. a donar serenità a chi l'ascolta... bravo Don..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0