PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia

La poesia è un aborto
di sogni e immagini e parole,
di santuari di necessità
di luci microscopiche che
come tenaglie di ferro
agguantano il buio
rendendolo docile.

è un aborto perché ogni pensiero di poesia
nasconde alle spalle
eserciti di mille altri pensieri
squadre scelte di mille altre emozioni
sventrate per far si che
tutto si concentri in un piccolo condensato di parole
come in una guerra senza ideali.

Amo la poesia perché
attraverso essa
con poco
posso dire tanto.
E questa non è mica una robetta insignificante.

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/08/2015 15:39
    Non è uno stile poetico, in verità, ma discorsivo. Ecco perché non è da tutti scrivere versi che hanno bisogno di lunga gestazione o di un improvviso aborto.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/08/2015 15:16
    Adori la poesia perchè parli con tutto il tuo animo. Versi sensazionali. Il mio saluto Ferdinando.

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 21/08/2015 11:12
    ogni pensiero di poesia. nasconde.. eserciti di mille altri pensieri.. e poi è stata scelta una parola.. e le abbiamo confidato il filo delle nostre emozioni e le abbiamo detto.. Vai vola canta.. portaci nel regno degli incantati.. ..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0