accedi   |   crea nuovo account

Anna Maria

Perdere la mamma è come se la vita a un tratto perdesse il suo senso...
Come se il mondo si fermasse intorno a te e il cielo diventasse grigio e carico di nubi...
Una mancanza che il tuo cuore non riesce a colmare talmente pregno di ricordi lontani.
Rimane soltanto una costante sensazione di dolore nel petto
al solo pensiero di chi ti ha dato la luce in questo mondo e in questa realtà di materia.
Echeggiano in mente i soli ricordi di chi ti sfiorava con le sue carezze colme d'amore
mentre tu ancor bambino neppur te ne accorgevi in quel dì oramai lontano.
Perdere una madre è come sentirsi scaricare nella testa quei ricordi remoti e sopraffatti dal tempo
di chi ti ha cresciuto prima bimbo poi ragazzo e infine adulto,
senza che neanche ti potessi accorgere dell'amore impalpabile e impercettibile che ti seguiva silenzioso come un ombra.
Perdere la mamma è come comprendere in un solo attimo colmo di dolore e lacrime
tutto quello che avresti potuto fare,
ma non hai mai pensato di fare per farla felice e starle sempre vicino come lei fece per te ancor piccola creatura indifesa!
Una mamma che ti ha accudito dal primo giorno stringendoti al suo petto
e ti ha cresciuto insegnandoti come si deve vivere in questo mondo,
con i suoi consigli saggi e meticolosi per non farti mai sbagliare.
La bellezza, la bontà e l'amore che solo tutte le Mamme sanno dare
e che ti spaccano il cuore in mille pezzi alla loro morte!
Mamma... ti porto ancor un fiore
sperando che dall'alto tu possa perdonare le mie mancanze...
sperando possa riuscire ancora una volta a farti splendere
con quel tuo sorriso che non potrò mai più dimenticare!

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/08/2015 15:20
    un accorato ricordo tenero e una riflessione sull'amore materno così immenso... ma non sempre vissuto come assoluto finché si perde...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0