accedi   |   crea nuovo account

Fotografia 3

Passeggiando nel borgo più bello d'Italia.
Montalbano Elicona. C'era la festa del
paese. L'aria frizzante lasciava che i
peli s'indurissero come spuntoni di ferro
arrugginito. Eravamo in montagna. è stata
un'estate caldissima quella appena trascorsa.
Un'estate caldissima costellata dai soliti
appuntamenti dell'estate. Ma tu non ci sei
più. Tu non ci sei più. Sorseggio gocce di tennent's
gelata e penso alle ingiustizie della vita.
Piccole ingiustizie. Non ai massimi sistemi.
Voglio essere minimo. Voglio solo scattare piccole
fotografie che mi dicano dove sono adesso.
Sono qua. Forse un po' tormentato, ma so che
vorrei essere con te, oggi. Nella dimenticanza e
nell'abbandono.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 25/08/2015 08:27
    Tra la poesia e il racconto. Forse un racconto pieno di poesia o una poesia raccontata.. non saprei... so che arriva al cuore. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0