username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Primo appuntamento

Lungo la spiaggia lui camminava
in punta di piedi, facendo qua
e là un timido saltello, felice
per quello che gli era successo.
Il vento era lieve. Increspava
l'aria rendendo tutto così vagamente
soffocante. Era stato un bacio al
primo appuntamento, un bacio lungo
e avviluppante, segno d'un intesa che
gettava le sue fondamenta da quel primo
sguardo al parco, un pomeriggio qualunque.
Mai come ad allora le sue gambe sportive
da quindicenne presero a tremare. Non
ebbe le farfalle, non sapeva manco cosa
fossero le farfalle nello stomaco, ma
qualcosa nei suoi occhi cominciava a
mutare. Se non era amore poco ci mancava.

 

0
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/08/2015 13:22
    A scrivere una lettera non ci vuole molto. Bravo.
  • Vincenzo Capitanucci il 28/08/2015 15:16
    lui camminava sulla spiaggia.. sulle ali di un bacio... molto bella Ferdinando..
  • Rocco Michele LETTINI il 28/08/2015 10:23
    STRABILIANTE QUANTA GENIALE SEQUELA LETTA CON SODDISFAZIONE FERDINANDO.
  • Sabrina C. P. il 28/08/2015 10:18
    bellissima... anche se l'amore è una cosa molto difficile da comprendere

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0