username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rideremo nell'acqua pulita

se mi lascerai ancora un paio di voli
sarò il calore dei nostri inverni
ma non adesso
saremo insieme e andremo dall'altra parte del monte
riderai dei miei amori
quelli che ora ti fanno ingelosire
Ci bagneremo nell'acqua pulita senza il peso del cuore
come angeli
ma non ora
mi devo ancora sporcare le mani di amore profano
Di quello che ci farà ridere
Se resterai
Non serbare a Lui, il paradiso della calma
Lasciagli un poco della mia follia
Poi.. seduti sul cielo
Rideremo
Di te non potrò ridere mai
sappilo
ma lasciami un antro mio, e non entrare

 

5
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 28/08/2015 18:27
    Bello questo entrare in libertà senza peso e conservando una zona propria...
  • Rocco Michele LETTINI il 28/08/2015 15:54
    Stupendamente meraviglioso... la via più retta verso l'eterno amore. Sereno weekend Sabrina.

3 commenti:

  • denise il 29/08/2015 09:33
    se detto così è facile farsi ricattare, franco.. ahaha piaciuta molto
  • franco buniotto il 28/08/2015 23:25
    "se mi lascerai ancora un paio di voli, sarò il calore dei nostri inverni"
    Anche se molto poetico, mi pare un ricatto bello e buono. *****
  • Vincenzo Capitanucci il 28/08/2015 15:12
    come angeli
    ma non ora
    mi devo ancora sporcare le mani di amore profano... ed un giorno saremo.. senza peso.. molto bella Sabrina... non entrare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0