PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Muladhara

Da la tera
tutto inizio abe
e s'espande poi
ne le più alte sfere.

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/09/2015 12:05
    Straordinario sempre Don... Lieta giornata.
  • Vincenzo Capitanucci il 08/09/2015 11:49
    il nostro quadrifoglio dai quattro petali scarlatti.. che si aprirà a completare le nostre menti soltanto quando si poserà nel suo centro la luce dei mille soli (alte sfere) .. per ora è una mola ed una mula.. che macina e scalcia vite.. il suo suono sibilante e roteante è scritto in oro... ssssshhhhh ...è il rumore del mozzo del carro tirato dalle silenziose cavalle di Parmenide..è l'inizio e la fine.. e l'alfa e omega.. è l'è del io sono.. di una rivelazione d'amore universale..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0