accedi   |   crea nuovo account

Elvira

Occhi grandi da eterna bambina,
così ho pensato quella mattina,
ed il tuo modo intelligente
di capire cosa vuole la gente,
ti fa apparire tutto semplice e sicuro,
anche quando ti ritrovi davanti, come ostacolo, un muro.
Sei partita, appena ragazzina,
con la felicità di una turista garibaldina,
e ti sei ritrovata, l'indomani, a fare l'immigrante
in un mondo per te troppo grande.
E anche quando il destino ti ha tolto all'improvviso
chi insieme a te la Germania aveva condiviso,
non hai un attimo esitato
e con la tua forza da leonessa hai continuato,
e solo quando i tuoi figli vivevano sicuri
hai capito che i tempi di un ritorno erano ormai maturi.
E così in quella stazione, in mezzo alla confusione,
i nostri destini si sono incrociati in una unica emozione,
quella che il tempo non potrà mai cancellare,
perché nasce dal cuore e rimane nell'anima per farsi amare!!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0