accedi   |   crea nuovo account

La bambina del sottoscala

Se la mente
può rendere immortale un pensiero

ed
il corpo nel prolungarti in un figlio

Il cuore
si rende eterno amando uno e altri cuori

L'anima ha la facoltà di rendere eterna ogni cosa che tocca

ma
è una bambina timida e impaurita

vive in un sottoscala buio per non essere continuamente ferita da gesti e fatti troppi brutti

gioca sempre da sola

raramente
prende iniziative

se volete
coinvolgerla

va invitata

adornandole una stanza dai mille colori in festa

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 12/09/2015 09:57
    Un poetar imbastito con discernimento. Meravigliosa la figura de la bambina... da coinvolgere... da invitare in feste gaudiose che portino nobiltà d'animo. Unico Vincè.
  • roberto caterina il 12/09/2015 06:21
    Sì la poesia è proprio come una bimba del sottoscala che ama le mille feste dell'anima...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0