username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pazzo per amore

A te l'amor tanto decantai
strimpellando a sto liuto,
ma nun ve fu rinculo,
a nula valse lo poi,
poiché lo tu cor de petra
essendo, nun sente,
mentre lo meo struggente
la ragion perdendo
invita lo amico a ritrovarla.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Carmine Impagnatiello il 13/09/2015 13:32
    Don Pompeo, mi ha fatto sorridere... ma nun ve fu rinculo... e lo capisco come risposta che non fu data alla dichiarazione d'amore. L'amore fa coppia con la ragione e dove cede l'uno interviene l'altra.
    Saluti a voi.
  • Vincenzo Capitanucci il 12/09/2015 17:02
    non sempre c'è rinculo... ma il bello della vita.. è cantar l'amore...
  • Rocco Michele LETTINI il 12/09/2015 14:23
    UN CHIARO VERSEGGIO LAMENTATO DOVEROSAMENTE DON...

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 14/09/2015 08:51
    Parole d'amore cantate ma mai arrivate ad un cuore che non ha saputo apprezzare.
    Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0